Velocità e Seo. Quanto conta per google?

Giulio

Jacopo Ceccotti / Spring Marketing
2019-12-06 13:00:00


Social media communication

Il vero obiettivo di un efficacie azione di seo è quella di poter posizionare un sito all'interno di una determinata SERP. Esistono vari elementi, chiamati fattori di ranking, che sono essenziali per raggiungere questo obiettivo. Uno di questi è la velocità del sito; Più veloce è il sito e il feedback che offre e piu spesso gli utenti lo preferiranno rispetto ad altri.

Migliorare il proprio posizionamento su google attraverso un sito veloce Durante luglio 2018, Google ha rilasciato uno degli update in termini di algoritmo di ricerca più importanti degli ultimi anni, denomitato Google Speed Update; Come si evince dal nome, il focus era proprio sulla velocità;

Ormai è diventata consuetudine che tra le attività quotidiane che ogni personane esegue ogni giorno, ci sia proprio la ricerca di prodotti, servizi e luoghi su internet. Per questo, ogni utente si aspetta che questa ricerca avvenga nel modo più veloce possibile.

La velocita di un sito web diventa quindi essenziale, e per questo diventa uno dei fattori più importanti per il ranking su Google, cosa che risulta estremamente importante sul posizionamento del motori di ricerca.

Dal momento che ormai più la meta del traffico online avviene proprio dai dispositivi mobile, Google ha ritenuto un passaggio obbligato e fondamentale quello di indirizzare gli web master e gli esperti Seo a prendere in esame la velocità del sito come uno dei parametri fondamentali per poter migliorare il posizionamento di siti internet nelle query di ricerca;

Questo "Speed Update" rilasciato nel 2018, ha infatti reso il page speed (monitorabile anche attraverso questo utile tool di Google: PageSpeed Insights) di un sito un fattore fondamentale per il posizionamento sui motori di ricerca, specie nelle ricerche mobile; A prescindere dalla loro modalita di costruzione infatti questo nuovo algoritmo è stato applicato ad ogni sito web.

Naturalmente, Google però ha tenuto a precisare una cosa molto importante: nonostante l'importanza della velocità, l'intento di ricerca della query è ancora un fattore estremamente valutata in ottica di posizionamento, quindi anche una pagina lenta può posizionarsi molto bene se ha contanuti interessanti e rilevanti rispetto alla ricerca effettuata.
Quindi, quelli che sono i contanuti di una pagina web e l'intenzione che un utente ha nel momento in cui effettua una ricerca rimangono fattori dei quali è impossibile fare a meno per un posizionamento efficacie di un sito web, che, nonostante la velocità, deve saper rispondere alle necessità e ai bisogni delle ricerche dell'utenza.

Come si può migliorare la velocita del proprio sito, e quindi il proprio rank su Google?
Questo update per la velocità non deve spaventare ma anzi, deve motivare a migliorare il posizionamento del proprio sito internet attraverso qualche piccolo accorgimento del sito internet:

- Ottimizzazione e ridimensionamento delle immagini: immagini troppo grandi e pesanti rallentano di tantissimo la velocita di caricamento di una pagina web e portano le persone ad abbandonare la pagina;
- Eliminazione degli elementi superflui: molti siti web, specie quelli creati attraverso cms di larga uso (wordpress, joomla ecc), fanno uso di un gran numero di plugin inutili, che possono compromettere la velocità di un sito.
-Aggiornamento costante: cosi come nel caso di un'accurate scelta del numero di plugin, è essenziale tenere aggiornato il cms che si utilizza e i vari plugin che compongono un sito, in modo da poter accedere ai vari miglioramenti in grado di velocizzare la pagina web.

Collabora con Spring per Trovare i Clienti Giusti

Con la nostra Strategia Marketing, Puoi Raggiungere Più Clienti Pertinenti per la Tua Attività!
Inoltre, Ti Aiuteremo a Migliorare Gradualmente La Tua Pubblicità per raggiungere i Tuoi Obiettivi