Airbnb risponde alla clausura con il lancio delle Esperienze Online, fruibili anche se chiusi in casa

Jessica

Costantino Pinelli / Spring Marketing
2019-09-13 11:30:00


Social media communication

Dalla meditazione guidata da un monaco buddista alle degustazioni di caffè, ecco la risposta di Airbnb all’immobilità forzata che sta devastando l’industria turistica. Dopo aver rimodellato il servizio dando un ruolo più rilevante agli affitti a lungo termine, che già nelle prime settimane di quarantena sono arrivati a rappresentare una quota significativa dell’attività della piattaforma, Airbnb ha lanciato le Online Experiences, descritte come un nuovo modo per viaggiare virtualmente, connettersi con altre persone, imparare qualcosa di nuovo nonostante si sia chiusi in casa.

Social media communication

Per chi le fornisce saranno anche un’occasione di gua dagno, visto che per chissà quanto le attività turistiche subiranno limitazioni. L’idea viene proposta sia agli individui che alle aziende come attività di team building da remoto, oppure come un’opportunità per festeggiare compleanni e ricorrenze con gruppi di amici o imparare nuove abilità con la consulenza di professionisti ed esperti.

Social media communication

Al lancio sono disponibili esperienze create da host di oltre 30 paesi: c’è monaco buddista di Osaka che insegna meditazione, la lezione di danze irlandesi da Galway, un tour in bici virtuale con l’olimpionica di triathlon Alistair Brownlee dallo Yorkshire, giochi di prestigio da un detentore del Guinness World Record di Londra, senza contare le lezioni legate a specialità culinarie come la pasta da Roma, le salse messicane da Città del Messico, caffè da New York, cocktail da Bath, formaggi da Sonoma, pasticceria svedese da Stoccolma, cucina marocchina con una famiglia di Marrakech e panini al vapore da Singapore.
Appaiono anche cose curiose come l’assistenza ai cani abbandonati dell’area di Chernobyl ed esercizi di meditazione insieme a pecore scozzesi.

Social media communication

Sono state previste anche attività gratuite condotte insieme ad associazioni per le persone che rischiano di rimanere più isolate, come adulti e anziani: ad esempio l’associazione Sage che supporta le persone LGBT anziane nel mondo, il National Council on Aging negli Usa, la sezione di Milano dell’Associazione Nazionale Alpini mentre in Spagna opera Amigos de los Mayores.

Per partecipare alle esperienze online bisogna usare Zoom, che sarà offerto gratuitamente e con un supporto personalizzato ai partecipanti e agli host.

Collabora con Spring per Trovare i Clienti Giusti

Con la nostra Strategia Marketing, Puoi Raggiungere Più Clienti Pertinenti per la Tua Attività!
Inoltre, Ti Aiuteremo a Migliorare Gradualmente La Tua Pubblicità per raggiungere i Tuoi Obiettivi