L'utile incontra il dilettevole: SEO e Web Design insieme per Google

Giulio

Jacopo Ceccotti / Spring Marketing
2019-12-06 13:00:00


Social media communication

Pensi mai che il SEO e il web design siano elementi separati, all'interno del tuo sito web?
Ecco, non è affatto cosi.. O perlomeno non lo è per Google!
In effetti, per fare entrambe le cose correttamente, esse devono coesistere e lavorare insieme: Google infatti valuta l'estetica del tuo sito e la funzionalità molto più di quello che pensi. Anche se naturalmente non può valutare il senso estetico come lo fa un essere umano, ci sono vantaggi nella costruzione di un sito Web reattivo che aumenterà il rendimento delle tue azioni di Seo. Costruire un rapporto con Google richiede più dell'inserimento all'interno di una pagina di parole chiave.

Ecco alcuni piccoli trucchi per fare in modo che il tuo venga correttamente posizionato e che al contempo si distingua dalla concorrenza:

Social media communication

1. "Mobile All The Way" il mobile è tutto:
Durante gli ultimi mesi del 2018 Google ha annunciato, attraverso il suo forum ufficiale dedicato ai webmaster, che stava per iniziare a indicizzare prima i siti mobili. In precedenza, la versione desktop di un sito Web era quella che inizialmente veniva indicizzata, e pertanto era la più importante.
Da quel momento in poi Google iniziò lentamente a promuovere l'idea del "mobile-first", avendo ormai dati sufficienti per capire che la maggior parte del traffico web si stava spostando sempre più nella navigazione mobile, rispetto a quella desktop.
Se vuoi ottimizzare il tuo sito per Google quando progetti o modifichi il tuo sito, dovresti investire un po 'di tempo in più lavorando sulla versione mobile, poiché è quella che verrà presa per prima in esamine dal suo algoritmo.
Partire dalla creazione del tuo sito partendo dalla parte mobile è il modo migliore per assicurarti di ottenere il miglior risultato per quanto riguarda il gradimento che Google avrà del tuo sito internet.
Un'accurato design della versione mobile, pertanto, aiuterà non poco a migliorare il tuo SEO

Social media communication

2. Design intuitivo e facile.
Quando qualcuno arriva sul tuo sito Web, naviga e se ne va perché non riesce a trovare quello che sta cercando, per te, imprenditore, è una vendita, una prenotazione o un guadagno perso. Google lo chiama un frequenza di rimbalzo.

Sta diventando più chiaro che mai che man mano che l'algoritmo migliora, ciò che è buono per gli utenti è buono per Google e viceversa. Quando stai progettando il tuo sito assicurati che, grazie ad un design chiaro, facile da navigare e reattivo, i tuoi utenti sappiano trovare velocemente quello che stanno cercando. Ciò significa più tempo sul sito, più coinvolgimento, più backlink: tutto ciò che Google ama. E queste cose accadono GRAZIE al design.

Al contrario, quando il tuo sito è difficile da navigare e non responsive (ottimizzato per i dispositivi mobili), è un problema tanto per Google quanto lo è per i tuoi utenti. Design e SEO non sono cose separate. Se entrambe vengono eseguite correttamente, esse portano inevitabilmente all'aumento delle posizioni del tuo sito nelle ricerche.

Social media communication

3. Lento e costante non vince la gara.
Un buon design dovrebbe caricarsi in modo pulito e rapido. Mantenere il tuo design semplice e la tua pagina libera ed ordinata aiuta con la velocità della pagina, che è uno dei componenti chiave che Google misura durante l'indicizzazione. Le pagine con tempi di caricamento più lunghi infatti tendono ad avere frequenze di rimbalzo più elevate e tempi di permanenza sulla pagina più bassi, riducendo di conseguenza le converzioni.
Se vuoi velocizzare la tua pagina, un buon design è un inizio: usa un formato di immagine corretto e leggero, ottimizza il codice e rimuovi i JavaScript superflui. Più la tua pagina è pulita, migliori saranno i tuoi tempi di caricamento e una pagina veloce significa un utente felice.

Social media communication

4. Un buon contenuto è un buon SEO.
I tuoi contenuti sono chiari, concisi, intuitivi e mirati?
Google ama i siti che hanno una struttura dei contenuti chiara e intuitiva, con pagine facili da seguire, parole chiave che si trovano nei posti giusti e contenuti che hanno senso.
Creando contenuti chiari, pertinenti e personalizzati, che rispondono alle domande che gli utenti si pongono nelle loro ricerche, è il modo migliore per salire all'interno delle pagine di ricerca di Google: non a caso articoli come quelli "Tutorial", le domande frequenti e altre pagine di facile utilizzo sono il modo più semplice per arrivarci.

Social media communication

5. La tua mappa del sito dovrebbe avere senso.
Quando crei la mappa delle pagine del tuo sito, mentro cominci il suo sviluppo che aspetto ha? Se la tua struttura dei collegamenti tra le varie pagine non hanno senso per te, essa non avrà nemmeno senso per i tuoi utenti. E sicuramente non avrà senso per Google. Ecco perché devi dedicare un po 'di tempo a dare un senso alla struttura dei tuoi link.
Assicurati di non lasciare dei punti morti, in cui i tuoi utenti potrebbero rimanere bloccati e quindi uscire dal sito. Il tuo design sta portando intuitivamente le persone dove le vuoi far arrivare?
Ricorda che la tua mappa del sito è tanto una funzione del design quanto una di SEO, quindi probabilmente far lavorare chi si occupa di progettare il design e chi si occupa del Seo insieme è un'ottima strategia.

Social media communication

Anche se la SEO viene di norma vista come un processo molto tecnico, essa è imprescindibile da un'ottima progettazione de design di un sito.
Per creare pagine che attirino sia Google che i tuoi utenti, è quindi essenziale unire il tuo design al tuo SEO.

Usa un buon design insieme ad un buon il tuo SEO ti aiuteranno tantissimo ad aumentare la visibilità del tuo sito.

Collabora con Spring per Trovare i Clienti Giusti

Con la nostra Strategia Marketing, Puoi Raggiungere Più Clienti Pertinenti per la Tua Attività!
Inoltre, Ti Aiuteremo a Migliorare Gradualmente La Tua Pubblicità per raggiungere i Tuoi Obiettivi